Merenderos Area – Picnicari

merenderos_area

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Località: Condove (Torino), bassa Val Susa, Piemonte, Italia.

Descrizione: Piccolo muro in Gneiss compatto striato da venature di quarzo che si presenta prevalentemente come una placca leggermente appoggiata, ad eccezione della parte destra che si sviluppa in strapiombo. Le vie, decisamente particolari, si sviluppano sulla parete e sono caratterizzate da piccole scagliette (spesso taglienti) e piedi in appoggio. I tiri sono abbastanza tecnici ed un attento utilizzo dei piedi diventa l’unico metodo per arrivare in cima. Purtroppo la falesia versa in uno stato di abbandono quasi totale ad eccezione della zona sotto Amnesia, uno dei primi 8a+ della Val Susa, che è forse l’unico motivo che spinge ancora gli arrampicatori su questo piccolo muro.

Attenzione: il cordone presente su Manao Tupapao, usato per allungare una moschettata, è vecchio e marcio.

  • La lunghezza delle vie è molto limitata, perciò bastano 7-8 rinvii.
  • Chiodatura buona nel complesso, salvo per i primi rinvii. Materiale vecchio.
  • Le soste non sono attrezzate con moschettoni di calata: è necessario manovrare in catena.
  • Il muro è esposto a Sud e pertanto è ideale per l’arrampicata nei mesi invernali e durante la prima primavera.
  • È possibile inoltre arrivare in cima al masso aggirandolo da destra.

Indicazioni Stradali: da Condove, dopo il km 33 della statale della Val Susa, parcheggiare subito dopo il ponte sul torrente Gravio, in un ampio piazzale con bar (Bar Gravio). Il parcheggio però è proprietà privata e di conseguenza è accessibile solo nel caso in cui i proprietari siano presenti. È consigliabile quindi parcheggiare sul bordo strada.

Consiglio: da Torino, imboccare l’autostrada per Susa e uscire ad Avigliana Ovest, per aggirare il pedaggio, e continuare per Condove sulla statale.

Avvicinamento: attraversare il campo e scovare un sentiero mal tracciato che porta sotto il muro (5 min).

Note: nulla di rilevante.

Download: scarica qui il pdf della relazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...