Frachiamo

falesia frachiamo.jpgClicca sull’immagine per ingrandirla

Località: Frachiamo (Torino), Val Orco, Piemonte, Italia.

Descrizione:  Questa falesia, situata all’imbocco della valle dell’Orco, è costituita da un enorme masso immerso nel bosco sul quale si sviluppano ben quattro settori diversi. Lo stile di arrampicata e delle vie cambia molto a seconda del settore scelto: si può infatti scegliere tra uno stile abbastanza tecnico su placca, anche se con difficoltà non troppo elevate, nei Settori Strada, Grandi Placche e Hard o in alternativa si può prediligere lo stile molto più fisico e decisamente meno tecnico del Settore Strapiombi, che presenta gradi di difficoltà decisamente più elevati. La lunghezza delle vie può arrivare fino ai 30 m nel settore Strapiombi, mentre negli altri settori è più limitata: è consigliato comunque l’uso di un set completo di rinvii (12 rinvii). I materiali utilizzati per la chiodatura sono buoni così come la posizione degli ancoraggi. Le soste sono attrezzate con il moschettone di calata. La falesia è esposta a Sud-Ovest ma trovandosi a circa 800 metri di altitudine è indicata maggiormente per i periodi primaverili che per l’inverno. Il bosco nel quale la parete è immersa la rende potenzilamente utilizzabile anche in estate. Il Settore Grandi Palcche e Strada rimangono i più soleggiati, mentre Strapiombi e Hard risultano maggiormente immersi nel bosco. Lo spazio alla base della parete è largo e sono presenti anche due panchine. Le rocce su cui si scala non sono ne graniti, ne tantomeno serpentini, ma bensì degli Gneiss Minuti della Zona Sesia Lanzo, ricchi in albite porfiroclastica, il cui colore verdognolo è dato dalla netta presenza di clorite e biotite in stato di cloritizzazione e delle rare intercalazioni di parascisti. 😉

Attenzione: Si raccomanda di prestare sempre attenzione allo stato dei rinvii fissi e di valutarne le condizioni prima di utilizzarli. Inoltre se si prova sistematicamente una via si consiglia comunque di utilizzarne di propri al fine di ridurre il rischio di usura di moschettone e corda.

  1. Lunghezza delle vie: variabile, 10-30 metri
  2. Rinvii necessari: 12
  3. Chiodatura: buona
  4. Materiale utilizzato: buone condizioni
  5. Soste: attrezzate con moschettoni di calata
  6. Base parete: buono spazio per fare manovra tranquillamente, tranne che nel settore Grandi Placche.
  7. Esposizione: Sud, ideale per la prima primavera 

Indicazioni stradali: da Sparone, pochi chilometri dopo Pont Canavese, seguire le indicazioni per Ribodone, poi svoltare a destra per Frachiamo su una stradina asfaltata. Prima di arrivare al paese, dopo 5 tornanti circa, quando la strada diventa pianeggiante, sulla sinistra si intravede il settore strada. Parcheggiare li affianco.

Avvicinamento: Sul lato sinistro della strada, che prosegue verso Frachiamo, affianco a dove si parcheggia la macchina, si possono notano le placche del Settore Strada. Poco prima invece, sempre sul lato sinistro della strada, si inerpica immerso nel bosco un sentierino che porta ai Settori Grandi Placche e Strapiombi e ad un bivio, sulla sinistra si procede verso il Settore Hard. Tempo stimato dall’auto: 3 minuti

Note: Non è presente nessuna fontanella, perciò si consiglia di riempire le borracce al paese di Sparone. Il bosco è costituito da Castagni, perciò in autunno se depressi per le vostre scarse performance in seguito alle goliardie dell’estate, potete rimediare cercando castagne e in luna crescente magari anche i porcini!

Download: scarica qui il PDF della relazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...