Limo Nero

IMG_0147

Località: S. Anna di Bellino

Descrizione: Limo nero è uno dei flussi che solcano la bastionata rocciosa che forma la testata della valle a ridosso della piana di Ceiol. Dopo un tiro iniziale la cascata si divide in due rami, il sinistro dei quali (faccia a monte) è il più lungo. I vasti pendii che incombono sopra la cascata richiedono la prudenza degli alpinisti intenzionati a far visita a queste belle cascate.  Qualora le condizioni della neve e del ghiaccio fossero favorevoli non vi resta che godervi una divertentissima salita in un’ambiente assai suggestivo.

  • La lunghezza della cascata è di circa 200 metri, scalabili in 4 lunghi tiri.
  • Le soste lungo il ramo destro idrografico sono attrezzate a spit. La prima su un masso alla biforcazione dei due rami, le altre sulla sinistra salendo. Valutare sempre lo stato degli ancoraggi.
  • La discesa può essere effettuata con 4 comode doppie.
  • Esposizione Est.

Indicazioni stradali: Raggiunto il paese di Casteldelfino, continuare fin dove, ad un bivio, si prende a sinistra per Celle di Bellino. Superatolo continuare a seguire la strada fin dove è pulita dalla neve, se si è fortunati si arriva a S. Anna.

Avvicinamento: Le cascate sono evidenti alla testata della valle. Seguire una carrareccia finchè un piccolo ponte non permette di attraversare il torrente. A questo punto, aggirato un dosso, vi ritroverete sulla piana di Ceiol, tra suggestivi alpeggi e il richiamo delle evidenti cascate sarà sufficiente a guidare i vostri passi.

Una risposta a “Limo Nero

  1. Pingback: Limo nero, à la recherche du glace perdu. | climbingcasuals·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...