Cima Fer, via Gervasutti

Della Gervasutti a Cima Fer non ricorderò di certo quel dato passaggio, né quel movimento sulla lunghezza x. Non mi rimarranno impressi  i chiodi né le soste. Le piacevoli ore di scalata trascorse saranno sommerse da altre ore di vita quotidiana e il ricordo sfumerà, grigio come il granito, tra il verde dell’alpeggio e il blu infinito del cielo, in quella rivoluzione cromatica che la mente imprime ai ricordi. In effetti se qualcuno mi chiedesse com’è andata, non saprei bene che rispondergli. Bene tutto sommato, certo, ma della via ho poco da raccontare. Cima Fer la ricorderò invece come un posto dove sorge un alpeggio ormai diruto, al quale si arriva seguendo un sentiero semi cancellato. Ricorderò del vecchio pastore, che ci ha raccontato di quando era ragazzo e portava le mandrie all’alpeggio, dell’amico che ha le capre e ogni tanto ancora ci sale e dei nipoti, capelli rasati, stivali ai piedi e fango fino alle ginocchia, che rispondono alle mie goffe domande, mi dicono esattamente quante mucche hanno, divise in manzi e mucche da latte in due pascoli diversi. Me li ricorderò in quell’assurda composizione degna di una scena di Kusturica, nonno e nipoti  mentre ce ne stiamo nel fango a parlare senza guardarci, rivolti verso cima Fer che è là dietro da qualche parte e neanche si vede più, nell’odore di latte appena munto che si mescola a quello della merda di vacca con la sera che scende silenziosa tutto intorno a tacere i muggiti delle vacche disturbate dal nostro passaggio. Ci salutiamo e ci riavviamo verso la macchina, mi accorgo che sono circa dodici ore che manco da casa, prendo il mio nuovissimo Iphone per affrettarmi a fare un paio di telefonate, ma non c’è segnale. Sms, What’s up, internet, il mondo a portata di clic, non servono a niente in questo luogo immobile. La fatica del pastore, in fondo, è rimasta sempre la stessa, mi chiedo cosa ne sarà dei suoi nipoti.

RECENSIONE: VIA GERVASUTTI

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...