Novalesa Casual Boulder

Prima uscita casual senza l’ingombro delle corde e dei rinvii, solo i materassi, un sacchetto di magnesite, un paio di scarpette e i polpastrelli che lavorano per raggiungere la cima di un masso.

Siamo tutti belli carichi al ritrovo in sasp, manca il solito ritardatario che paga pegno perdendosi il tiramisù portato da Martina, quando uno se le cerca…

Arriviamo, nonostante tutto,  presto al gazebo dove prendere la mappa dell’area e basta una rapida occhiata per capire che la giornata sarà troppo breve per provare tutto, quindi ci buttiamo senza pensarci  sul primo blocco che troviamo per scaldarci. Scopriamo linee interessanti in ogni punto in cui si ferma il nostro sguardo e siamo subito presi da quell’eccitazione che solo la roccia sa dare, vogliamo provare tutto, essere dappertutto e chiudere tutto. Tre obiettivi particolarmente difficili. L’area blocchi di Novalesa è davvero ampia e i massi sono letteralmente a due passi l’uno dall’altro e le difficoltà permettono a chiunque di scalare con il sorriso stampato in faccia.

C’è una linea che ha colpito tutti per semplicità e estetica, un’affilata prua si alza da terra e tira dritta fino alla cima del masso, una tacca a metà è l’unico aiuto che si trova, lungo gli altri movimenti ci si affida solo alla voglia di stringere questa lama e alla capacità dei talloni di stare attaccati a alla parete liscia. Ci passiamo tutti, chi più agilmente chi meno ma per ognuno è un’esperienza molto personale e molto condivisa. Credo sia questa l’idea di un raduno, vivere e condividere l’esperienza soggettiva della fatica, dell’eccitazione e della gioia, scoprire che tutti la vivono in maniera molto simile e trovarsi vicinissimi a sconosciuti perché la soggettività lascia il posto al collettivo e al sentire assieme la stessa scossa mentre  immersi in un bosco lottiamo per la stessa cosa.

ecco il video creato dai ragazzi del boulderbar

 

Foto in evidenza scattata da Alain Vignal

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...